piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

Archivio dell'autore

Touring Club Italiano a Bisaccia, ecco le foto

visita Tci Aquilonia e Bisaccia - 5.10.2014DOMENICA 5 OTTOBRE 2014 _ AQUILONIA E BISACCIA (AV) – ALLA RICERCA DELLE ORIGINI DEGLI IRPINI – a cura del Corpo Consolare della Campania (in collaborazione con il CdT “Paesi d’Irpinia”) – con il console Adriana Oliva – guide: locali – <<Un tempo invernale, con una fitta nebbia ed una leggera pioggia, ha accolto questa riuscitissima manifestazione in Irpinia, fortemente voluta e organizzata da Adriana Oliva con la collaborazione sul posto del socio attivo del Tci Donato Cela; 45 partecipanti intervenuti con l’autobus da Napoli e mezzi propri. In mattinata, visita ad un vero gioiello museale, il Museo Etnografico “Beniamino Tartaglia”, alla Badia di San Vito con la quercia plurisecolare; poi ottimo pranzo nel ristorante prescelto con squisite specialità irpine. Nel pomeriggio, trasferimento a Bisaccia con visita al Castello Ducale e al piccolo ma splendido Museo Civico Archeologico, con la famosa “Tomba della Principessa”. Saluti al gruppo Tci : breve convegno nella sala del Castello Ducale; hanno partecipato il vice sindaco Francesco Tartaglia, il consigliere delegato al Castello Valentina Aloisi, il console regionale Tci Campania Giovanni Pandolfo, il console Tci per l’Alta Irpinia Angelo Verderosa, il direttore del Museo Civico Giampiero Galasso. Per il Club di territorio ‘Paesi d’Irpinia’ vi erano i soci Camillo De Lisio, Sonia Cerullo, Gerardo Cipriano e Rino Sorrentino. Presente una delegazione del CAI Avellino col vicepresidente regionale Vito Abate e una delegazione di SLOW FOOD Alta Irpinia col Fiduciario di Condotta Luciana Pinto.   FOTO di GIOVANNI MAGGINO _

Bisaccia / resoconto assemblea elettrodotto

Resoconto dell’assemblea tenuta ilgiorno 12.05.2012, presso il centro anziani di Bisaccia

L’assemblea indetta dal Comitato “Ambiente e Territorio di Bisaccia” ha espresso all’unanimità parere contrario allarealizzazione dell’elettrodotto da 380Kv che collega la sottostazione di Bisaccia a quella di Deliceto.

Il Comitato, le Associazioni, i cittadini, i proprietari dei terreni interessati e gli imprenditori agricoli hanno evidenziato che la concertazione attuata da TERNA Spa si è rivolta unicamente ai soggetti istituzionali e che durante le fasi di formazione delle scelte e di individuazione della fascia di fattibilità il concorso e il coinvolgimento delle popolazioni interessate all’attuazione dell’intervento è stato nullo.

Leggi il seguito di questo post »

A Bisaccia i cittadini si muovono per migliorare il proprio “piccolo paese”

Un gruppo spontaneo di cittadini bisaccesi, con una petizione popolare, apre una discussione sull’assetto urbanistico del proprio paese, http://petizionebisaccia.wordpress.com/

Written by giovanni maggino

22 luglio 2011 at 10:19

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: