piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

UN PATTO PER LA GIUSTIZIA in ALTA IRPINIA – si firmerà : SABATO 10 MARZO 2012

STATI GENERALI dell’ALTA IRPINIA

SABATO 10 MARZO 2012, con inizio alle ore 9.30  ti aspettiamo alla manifestazioneUn Patto per la Giustizia in Alta Irpinia che si terrà presso il Palazzo di Giustizia di Sant’Angelo dei Lombardi con un serrato confronto con  avvocati, magistrati, operatori del settore, giornalisti ma anche con l’intero mondo politico e con tutte le sue realtà territoriali, tra cui i sindaci, le amministrazioni comunali,  le organizzazioni del volontariato e dell’associazionismo anche religioso, la scuola e tutta la popolazione irpina.

Verrà siglato un  Patto in cui da un lato i magistrati, gli avvocati, il personale amministrativo e tutti gli operatori del settore  si impegnano a continuare a fornire ai cittadini un servizio giustizia efficiente e di qualità,  dall’altro tutti i 28 Comuni del Circondario si impegnano a contribuire al mantenimento del Palazzo di Giustizia esistente, in tal modo alcun vantaggio ne deriverebbe allo Stato dalla sua paventata CHIUSURA.

Siamo certi che il Ministro della Giustizia e gli organismi competenti terranno in adeguata considerazione le circostanze che il Circondario di S. Angelo L. risulta :

1) all’interno di una vasta area montuosa estesa circa 1200 kmq., con ben 28 comuni ed  un rilevante patrimonio ambientale e paesaggistico  da tutelare e per questo sottoposto a specifici vincoli dalla legge ( ad es. Parco Naturale dei Picentini);

2) con un circondario vicino alle province di Napoli, Foggia e Potenza dove è  rilevante la presenza di organizzazioni criminali e mafiose;

3) con importanti insediamenti industriali ubicati in Calitri, Conza della Campania, Calaggio ( Lacedonia ), Nusco- Lioni- Sant’Angelo dei Lombardi, Morra de Sanctis e Calabritto;

4) con un Palazzo di Giustizia moderno, funzionale ed altamente produttivo ed informatizzato

5) allargare il circondario di S.Angelo L. ad un’altra decina di comuni ricompresi nelle province di Foggia, Salerno, Potenza ed Avellino che avrebbero un servizio giustizia piu efficiente.

6) impegno dei comuni del circondario di contribuire al manteminento delle spese di gestione del Palazzo di Giustizia sollevando, in tal modo, da ogni onere di spesa il Ministero della Giustizia

Scarica il  “Patto della Giustizia in Alta Irpinia” che verrà firmato il 10 marzo 2012  tra gli “Stati Generali dell’Alta Irpinia” e il Consiglio dell’Ordine Avvocati di S.A.L.     Patto per la giustizia

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. difendere l’irpinia è difendere le sue istituzioni: questa terra, perchè marginale, non può essere sempre più marginalizzata. I servizi, a cominciare da quelli di giusitizia, vanno difesi perchè costituiscono occasione di crescita. Partecipiamo per difendere la gente irpina

    raffaele capasso

    8 marzo 2012 at 15:22


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: