piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

DIARIO / Messaggi, impressioni, sms post convegno …

Unknown-11 _ Messaggi, impressioni, sms post convegno …

 

Buongiorno … Angelo, ieri è stata una giornata di bei colori, d’altronde il cognome che porti ne presenta due: Verde come la nostra Irpinia e Rosa come la maglia del ciclismo a chi è primo in classifica e tu lo sei. L’irpinia è come  una piccola finestra ma dalle grandi vedute.   Con affetto, Pietro detto Pierino _ socio TCI  _ Guardia Lombardi

– 

Salve amici, la partenza ufficiale del club di territorio mi sembra sia andata più che bene. Tocca a tutti noi non lasciar cadere la giusta tensione che si è creata intorno all’iniziativa e quindi rifuggire dallo spauracchio santangiolese dello “ngigna votte” (cioè essere bravi solo all’inizio e poi disinteressarsi della cosa).  Poichè noi santangiolesi siamo pochi, lo stesso Angelo non lo è, ho fondate speranze che il club abbia lunga fortuna. Saluti a tutti. p.s. avete capito che Angelo e Lillino è la stessa persona? Fuorviante anche se affettuosa confidenza, in questo caso meglio il formalismo, Vito _ neo-socio TCI ‘detto il n°1 _ Avellino

– 

Ieri è stata una gran bella giornata. Una di quelle giornate che ti ripagano di tanti sacrifici, che ti ridanno fiducia. “Paesi d’Irpinia” è nato ufficialmente. Ancora un mezzo in più per far capire come è bello passare da queste parti, attraversare queste terre dalla storia tormentata ma nobile. A piedi, in bici o in macchina è uguale: la bellezza salta agli occhi…”  Registro immediatamente le nuove adesioni. Arriviamo così ad un totale di 34, non male come inizio.  Io sarò presente sia sabato che domenica prossima. Per i nominativi dei già soci Angela ieri mi ha detto che non ci sono problemi. Non avremo l’indirizzo e-mail ma volete che per me che lavoro alle Poste sia un problema a rintracciarli? Alla prossima, Donato _ vice-Console TCI _ Bisaccia

– 

Caro Lillino, è stata una bella occasione per incontrare tanti amici e per ascoltare, senza annoiarsi, quanto è stato illustrato o detto dai relatori. Avevo  il desiderio di iscrivermi al T.C.I., ma la consapevolezza che mi manca il  tempo per partecipare a tante belle iniziative che si fanno sul territorio  mi ha fatto desistere. Ho convinto, però, l’ amico ingegnere Michele Zarrella a farne parte. Ti ringrazio per la vendita dei libri e del ricavato dato a padre Roberto per un contributo alle spese di manutenzione dell’Abbazia, Dora _ Sant’Angelo dei Lombardi

 –

Quanta umanità venerdì 17 al Goleto per l’inaugurazione del club di territorio ‘Paesi d’Irpinia’ del Touring. La bambina che partecipa alla festa a modo suo raccogliendo fiori di campo. Il decano degli iscritti al Touring fresco sposo con signora che ha portato effervescenza nella sua vita e in tanti paesi d’Irpinia. Il signore con cappello apparentemente serioso che sparge a piene mani ottimismo e gioia di vivere. Il regista, speriamo di successo, che canta la ferrovia dimenticata. Il poeta errante dell’Irpinia che declama per pochi intimi la sua ultima composizione piena di musicalità dialettale. Il funambolico, straripante produttore di pomodori di amicizia recente ma già consolidata. La proposta di una gita nei dintorni ogni fine mese alla scoperta a costo zero delle bellezze del territorio in barba ai viaggi esotici. Questo e tanto altro nel pomeriggio-sera di primavera al Goleto, Camillo _ socio attivo TCI _ Castelvetere / Napoli

 –

Caro Angelo, Ti ringrazio per questo Tuo messaggio e mi complimento ancora con Te per l’ottima organizzazione dell’evento in una cornice che ben può dirsi uno dei tanti motivi di vanto per la nostra Irpinia. Quanto alla Presidenza, devo dirTi che ho cercato invano di protestare con Giovanni, e certamente non per farmi pregare, ma come ben sai egli è “na capa tosta”: non riesco proprio a immaginare quale contributo io possa portare al Club del Territorio, ben sapendo di essere del tutto inadeguato a confrontarmi con Te e con gli altri amici che Ti affiancano. Cari saluti, Giacinto _ Console TCI _ Avellino

 –

Il luogo magico, la professionalità degli organizzatori, la partecipazione calorosa e nutrita della gente comune e degli addetti ai lavori, non sono stati la chiave del successo di questo evento se non ci fossero state la passione, la gioia, il piacere vero di condividere con gli altri quello che si conosce e quello che si è. Grazie per avermi arricchito, Maria Elena _ neo-socia TCI  _ Ariano Irpino

 –

Complimenti. Una manifestazione ampiamente riuscita. Non è facile far arrivare così tanta gente nelle nostre terre e tu lo sai bene. Grazie per tutto quello che fai per valorizzare questo splendido complesso monastico che merita moltissimo, e per tutta l’alta Irpinia. Ho trascorso un pomeriggio favoloso. Sono stato bene con me stesso ed ho rivissuto gli anni in cui al Goleto ero di casa ma devo dirti, ancora una volta, mi sono sentito a casa perché in parte il Goleto mi appartiene affettivamente e culturalmente. E’ un luogo magico ed incantato. Mentre ti rispondo sto guardando su Rai Uno ‘Linea Verde’ dedicata all’Irpinia. È’ una grande emozione. Siamo una grande realtà; speriamo di farla conoscere di più e di continuare nell’impegno della tutela e della valorizzazione. Con molto affetto. Giuseppe _ Chiusano di San Domenico

– 

L’Italia, questa piccola Europa, ha bisogno di sodalizi come il Touring per scuotere l’inerzia che ci attanaglia. Viva l’Irpinia, col Touring ce la può fare, Pietro _ Nusco

Giornata di sole… posto incantevole… bella manifestazione!  Silvana _ Console TCI _ napoli

– 

E’ stato un vero piacere partecipare alla presentazione del Club di Territorio e dico sinceramente grazie per questa ulteriore importante iniziativa a favore della nostra terra! Un bel lavoro ti attende ed attende tutta la comunità che rappresenti. Io ci sono (socio!), la cantina c’è e ci sarà!  Evviva il Touring, evviva l’Irpinia!  Gianni _ neo-socio TCI _ Paternopoli

E’ stata una bellissima giornata. La location meravigliosa, i partecipanti molto coinvolti. Ho sentito aleggiare nell’aria lo spirito dell’Irpinia che ama l’Irpinia.  Ho letto in tutti coloro che si sono avvicinati al desk, per informazioni o per l’iscrizione, un grande entusiasmo,  voglia di partecipare ad un progetto unico che unisce chi crede realmente nel territorio.  Una rete di reti territoriali  dove ogni soggetto si pone come portatore di esperienze, competenze, relazioni che fanno bene all’Irpinia.  E’ nato, il cammino è appena iniziato;  adesso sta a tutti noi nutrire questa creatura e farla crescere forte e sana. Sono certa dei risultati e felice di poter dare il mio contributo.  Abbraccio tutti, Sonia _ Vallesaccarda

Un saluto a tutti i neonati del Club di Territorio “Paesi d’Irpinia”. Sono stato contento di partecipare all’avvio di questo nuovo cammino di una pagina di cultura, di storia e di difesa del nostro territorio irpino. Come figlio di genitori dell’Alta Irpinia, mi sento orgoglioso di appartenere a questa terra, ricca di valori umani, paesaggistici e di risorse naturali da difendere e valorizzare.  L’augurio che faccio agli amici del Club è quello di lavorare in sinergia fra tutti  quelli che hanno a cuore la nostra bella e ancora “verde irpinia”. Vito _ Avellino C.A.I.

Bella e propositiva iniziativa. In allegato la nota pubblicata sul “Corsivo” _ Ciao, Pietro _ Avellino

Mi dispiace essere mancato (ero a Budapest). Tanti auguri al nuovo Club! _ A presto, Alessandro _ Benevento

Ciao Angelo, scusami se non mi sono fatto vivo ma purtroppo gli orari dei tuoi eventi coincidono con gli orari di lavoro più importanti X me, se possibile vorrei associarmi anche per supportare il neo club e il tuo impegno.Ti auguro buon lavoro e fammi sapere dove ritirare la tessera. _  Grazie, Salvatore _ Calitri

Rispondere alla giornata vissuta a S.Angelo dei L non è facile in quanto occorre mettere a fuoco quanto fatto (tanto) e quanto occorre ancora fare (tantissimo). Ieri stesso ho avuto modo di vedere ‘Linea Verde’ sul II^ canale RAI per accorgermi che da noi tutto viene fatto in maniera improvvisata o approssimativa; un paio di anziani che guardavano le vacche, una stalla alla buona, provoloni appesi alla buona, vacche che pascolavano in mezzo alla vecchia Aquilonia. Quanto occorre fare? Da quello che ho detto e visto si capisce bene quanto occorre fare. Saluti vivissimi, alla prossima. Mimì _ Bagnoli / Ariano

Felice di esser stata presente a questo interessante momento di aggregazione che ritengo sia una importante ed ulteriore iniziativa a favore di questa splendida Terra Irpina. Buon lavoro, con la speranza di continue collaborazioni ed iniziative atte a far sentire la voce di un popolo che ama, difende, tutela e valorizza il proprio territorio! Angelo…forza e coraggio!!! _ Concita  _ Caposele

Una giornata che lascia ben sperare. Anche la nostra storica ferrovia Avellino Rocchetta ha trovato la sua giusta e dovuta considerazione. Grazie !  La nostra associazione in_loco_motivi è disponibile a collaborare per valorizzare il nostro territorio irpino.

VENERDÌ 17 APRILE 2015

ABBAZIA DEL GOLETO – SANT’ANGELO DEI LOMBARDI – CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DEL CLUB DI TERRITORIO “PAESI D’IRPINIA – ottima partenza per “Paesi d’Irpinia – nel complesso del Goleto, luogo simbolo dell’Irpinia, alla presenza di oltre un centinaio di soci e amici del Touring, si è svolta la cerimonia di inaugurazione di “Paesi d’Irpinia”, il 33° Club di Territorio del Touring – l’incontro è stato preceduto da una visita guidata, a cura del console Angelo Verderosa, al suggestivo complesso monastico – quindi gli indirizzi di saluto di mons. Pasquale Lo Cascio, Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, Paolo Maria Barducci, Rettore dell’Abbazia del Goleto, dei Piccoli Fratelli di Charles de Foucauld, e di Rosanna Repole, sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi – interventi di Giacinto Pelosi, presidente del Club, Giovanni Pandolfo, console regionale, e Angelo Verderosa, responsabile del Club – per la Direzione del Touring di Milano hanno partecipato Marco Girolami ed Angela Rosso – presenti anche molti sindaci e amministratori dell’Irpinia, interessati, tra l’altro, al Progetto Bandiere Arancioni, e i rappresentanti di numerose associazioni del territorio – al termine torta e brindisi augurale – nel corso della cerimonia realizzate 19 nuove adesioni al Tci.  Dettagli e foto : www.facebook.com/CDTirpinia  e  QUI. / Giovanni, Console regionale

Le foto raccontano bene quello che è stato. Angelo

Written by A_ve

19 aprile 2015 a 20:46

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Una giornata che lascia ben sperare. Anche la nostra storica ferrovia Avellino Rocchetta ha trovato la sua giusta e dovuta considerazione. Grazie
    La nostra associazione in_loco_motivi è disponibile a collaborare per valorizzare il nostro territorio irpini

    avellinorocchetta

    20 aprile 2015 at 17:46

  2. Felice di esser stata presente a questo interessante momento di aggregazione che ritengo sia una importante ed ulteriore iniziativa a favore di questa splendida Terra Irpina. Buon lavoro, con la speranza di continue collaborazioni ed iniziative atte a far sentire la voce di un popolo che ama, difende, tutela e valorizza il proprio territorio! Angelo…forza e coraggio!!!

    concita meo

    20 aprile 2015 at 11:18


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: