piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

Posts Tagged ‘antonio guerriero

SABATO 4 FEBBRAIO 2012 : un PATTO per la GIUSTIZIA in Alta Irpinia

Alta Irpinia _ paesaggio _ foto a. verderosa


Causa neve la manifestazione è rinviata a SABATO 25 FEBBRAIO 2012 ore 9,30.


STATI GENERALI dell’ALTA IRPINIA
UN PATTO PER LA GIUSTIZIA _ segue il documento nella versione definitiva che sarà presentato sabato 25 febbraio a S.Angelo dei Lombardi.
 –

Un Patto per la Giustizia in Alta Irpinia  (documento definitivo)

Il Patto per la Giustizia tra i rappresentanti dei Comuni dell’ Alta Irpinia e gli operatori della giustizia del Circondario di Sant’Angelo dei Lombardi rappresenta  il primo tra i settori  che si intendono affrontare per trovare valide soluzioni.

Gli Stati Generali dell’Alta Irpinia  stanno elaborando indicazioni su altri importanti segmenti della società come la sanità, l’ occupazione, l’ ambiente e i trasporti.

Il senso dell’iniziativa è quello di evitare inutili polemiche preferendo, piuttosto, formulare  proposte strategicamente collegate tra loro, nell’ambito di un complessivo progetto teso alla valorizzazione ed allo sviluppo dell’intera provincia di Avellino.

Leggi il seguito di questo post »

Un Patto per la Giustizia in Alta Irpinia _

documento approvato alla 2^ Assemblea degli Stati Generali dell’Alta Irpinia, Montella 20 gennaio 2012.

Alta Irpinia - paesaggio - foto a. verderosa

Un Patto per la Giustizia in Alta Irpinia.

Il Patto per la Giustizia tra i rappresentati dei Comuni dell’ Alta Irpinia e gli operatori della giustizia del Circondario di Sant’Angelo dei Lombardi rappresenta  il primo tra i settori  che si intendono affrontare per trovare valide soluzioni.

Gli Stati Generali Alta Irpinia  elaboreranno successivamente indicazioni su altri importanti segmenti della società come la sanità, l’ occupazione, l’ ambiente e i trasporti.

Il senso dell’iniziativa è quello di evitare inutili polemiche preferendo, piuttosto, formulare  proposte strategicamente collegate tra loro, nell’ambito di un complessivo progetto teso alla valorizzazione ed allo sviluppo dell’intera provincia di Avellino.

Leggi il seguito di questo post »

Un Patto per la Giustizia in Alta Irpinia – sabato 4 febbraio a S.Angelo d.L.

Si invitano i lettori del Blog ‘Piccoli Paesi’  alla manifestazione  denominata “ Un Patto per la Giustizia in Alta Irpinia  che si svolgerà sabato 4 febbraio ore 9,30 presso il Palazzo di Giustizia di Sant’Angelo  dei Lombardi con un serrato confronto con  avvocati, magistrati, operatori del settore, giornalisti ma anche con l’intero mondo politico e con tutte le sue realtà territoriali, tra cui i sindaci, le amministrazioni comunali,  le organizzazioni del volontariato e dell’associazionismo anche religioso, la scuola e tutta la popolazione irpina. _ _ _ In quella sede verrà siglato un  Patto in cui da un lato i magistrati, gli avvocati, il personale amministrativo e tutti gli operatori del settore  si impegnano a continuare a fornire ai cittadini un servizio giustizia efficiente e di qualità,  dall’altro tutti i 28 Comuni del Circondario si impegnano a contribuire al mantenimento del Palazzo di Giustizia, in tal modo alcun vantaggio ne deriverebbe allo Stato da un eventuale  accorpamento ad altro ufficio giudiziario. _ _ _  Siamo certi che il Ministro della Giustizia e gli organismi competenti terranno in adeguata considerazione le circostanze che il Circondario di S. Angelo L. risulta :  1) all’interno di una vasta area montuosa estesa circa 1200 kmq., con ben 28 comuni ed  un rilevante patrimonio ambientale e paesaggistico  da tutelare e per questo sottoposto a specifici vincoli dalla legge ( ad es. Parco Naturale dei Picentini);  2) con un circondario vicino alle province di Napoli, Foggia e Potenza dove è  rilevante la presenza di organizzazioni criminali e mafiose;   3) con importanti insediamenti industriali ubicati in Calitri, Conza della Campania, Calaggio ( Lacedonia ), Nusco- Lioni- Sant’Angelo dei Lombardi, Morra de Sanctis e Calabritto;    4) con un Palazzo di Giustizia moderno, funzionale ed altamente produttivo ed informatizzato;    5) allargare il circondario di S.Angelo L. ad un’altra decina di comuni ricompresi nelle province di Foggia, Salerno, Potenza ed Avellinoche avrebbero un servizio giustizia piu efficiente;   6) impegno dei comuni del circondario di contribuire al manteminento delle spese di gestione del Palazzo di Giustizia sollevando, in tal modo, da ogni onere di spesa il Ministero della Giustizia.

           Antonio Guerriero, Procuratore della Repubblica presso il Palazzo di Giustizia di Sant’Angelo dei Lombardi

 

cairano 7x . consuntivo maggio-agosto 2011

cairano 7x 2011

consuntivo maggio  – agosto 2011

aggiornamento 2.1.2012

RIUNIONE

A metà settembre si è tenuta presso la sede della Pro Loco di Cairano una riunione di analisi e consuntivo delle manifestazioni 7x tenute a far data da maggio ad agosto 2011. Per i ‘saggi’ era presente Genesio Murano; erano presenti il Sindaco, il Presidente e i componenti della Pro Loco; per il gruppo 7x sono intervenuti Dario Bavaro, Antonio Vespucci, Agostino Della Gatta, Angelo Verderosa. Alla riunione, previo avviso pubblico, hanno partecipato ragazzi e abitanti di Cairano interessati al Laboratorio Teatro-Azione.

SINTESI ATTIVITA’ SVOLTE

Queste in sintesi le manifestazioni tenute finora :

MICROCOSMI ECCELLENTI . 27-28 e 29 maggio 2011

BORGO GIARDINO . 24-25 e 26 giugno 2011

I GIORNI di SAN LEONE . 22 – 23 – 24 e 29 luglio  2011

La RUPE in FESTA .  5-6 e 7 agosto 2011

Leggi il seguito di questo post »

intorno al cerchio

  di ELISA FORTE     _ _ _  Non ci sono insegne per arrivare a Cairano e la strada è dissestata. Intorno al cerchio, nel piazzale della chiesa di San Leone, decine di curiosi e appassionati, accorsi in massa per ascoltare le parole di Franco Dragone, promotore del Cirque du Soleil e prossimo all’organizzazione dei mondiali di calcio del Brasile. A precederlo, la presentazione di Dario Bavaro, direttore del teatro Carlo Gesulado di Avellino, e il sindaco di Cairano Luigi D’Angelis. “Se dobbiamo sparire facciamolo con rumore e facciamolo sapere a tutti” annuncia Dragone, che incarna il primo esperimento di investimento sul territorio che esula da forme pubbliche di contributi.

Leggi il seguito di questo post »

Pasolini e le lucciole

Pasolini e le lucciole _ _ _ di ANTONIO GUERRIERO *

Vi siete mai incamminati all’imbrunire lungo le valli del Calore, dell’Ufita, dell’Ofanto o del Sele ? Vi potrà capitare di assistere incantati ad un fenomeno sorprendente,  all’improvviso  migliaia di puntini  luminosi  vi avvolgeranno trasformando magicamente la notte con le loro fiammelle tremolanti. Queste luci vi trasporteranno in un mondo dove l’uomo era in equilibrio con la natura  e ne percepiva il respiro e la potenza.

Pasolini utilizzò in alcuni articoli l’immagine dell’improvvisa scomparsa delle lucciole come simbolo della omologazione culturale della modernità e della perdita di questo incanto per l’avvento della tecnologia  e di una civiltà che ha distrutto l’ambiente rendendoci più soli ed insicuri.

Quando Pasolini nel 1959, accompagnato da Camillo Marino  e Giacomo D’Onofrio,  vide il Laceno di Bagnoli Irpino vi ritrovò questo mondo incontaminato e pensò di sostituire le lucciole e le lanterne che fino ad allora avevano illuminato il laghetto al centro di questo splendido altopiano con le luci  di un’importante rassegna cinematografica neorealista.

Leggi il seguito di questo post »

PICCOLI PAESI – presentazione del Blog a Cairano 7x

grafica  EDGAR SCHIAVONE – Pro Loco Cairano

stampa Pubblicità&Progresso – Lioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: