piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

Posts Tagged ‘Prata Sannita

RUMORI DAL SUD 2013 | storie di briganti

LOCANDINA-WEB-RUMORI-DAL-SUD  ( clicca sulla locandina per ingrandire e leggere )

Questo fine settimana, 19-20-21 luglio, presso Piazza Nicola Grillo nel Borgo Storico di Prata di Principato Ultra avrà luogo Rumori dal Sud 2013 | Storie di Briganti, una tre giorni di cultura, folklore e musica, organizzata dall’associazione di volontariato Calendula in collaborazione con il Caffè Letterario, il Ludovico Van Festival, il Forum dei giovani di Prata di Principato Ultra, la Nuova Compagnia Teatrale del Principato , il Centro Studi Ruggero II e GAL Partenio.

Il format prevedrà in prima serata utili opportunità di confronto, integrazione e crescita, nel pieno rispetto dello spirito che muove l’idea di fondo di questo evento, cioè l’impegno sociale e culturale della collettività per rilanciare l’irrisolta “Questione Meridionale”, mentre in seconda serata si darà vita a piacevoli momenti musicali di aggregazione e divertimento, arricchiti dalle specialità enogastronomiche locali per allietare chi vorrà parteciparvi. Questa tre giorni proverà a mettere in risalto la storia “non raccontata” delle province meridionali, con un occhio attento, dunque, alle realtà musicali, artistiche, artigianali ed enogastronomiche che arricchiscono le nostre terre.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by A_ve

16 luglio 2013 at 10:29

Pubblicato su Varie

Tagged with , , ,

Il laboratorio fluido di Acri

di LUIGI PUCCIANO _ _ _ Acri é un paese, strano, calabrese, pieno di contraddizioni e paradossi ma proprio per questo interessante. Se si arriva da Cosenza dopo una serie di curve infinite, costeggiando la stretta vallata del fiume Mucone, ogni tanto si apre uno scorcio e si intravede una collina alta che svetta su un paesaggio ruvido e aspro fatto di macchia mediterranea e piantagioni di ulivi. Solo alla fine scopri di essere arrivato in un paese di montagna. Se si arriva dallo Ionio o dalle montagne della Sila, il paese non si mostra mai ma si annuncia con l’infittirsi degli edifici che a grappoli formano la nuova periferia. Come Acri cosí la Calabria ricca di varietá, affascina e spaventa.

Leggi il seguito di questo post »

Written by luigi pucciano

9 agosto 2011 at 06:48

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: