piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

Posts Tagged ‘sindaco

dal Sindaco di Castelnuovo di Conza

castelnuovo di conza il mattinoRingrazio il giornalista Adolfo Pappalardo che inviato del Mattino, ho incontrato mercoledì 6 febbraio in una serata piovosa a Castelnuovo e che mi ha intervistato, in quanto i dati Istat riportano Castelnuovo con il più alto rapporto tra pensionati minimi e residenti.

A parte qualche errore giornalistico (ho pagato per due mesi l’abbonamento a una bambina per il trasporto a scuola, fino a che siamo riusciti con fondi comunali a garantire un abbonamento annuale) per il resto, la lettura giornalistica del nostro Comune risulta drammaticamente veritiera.
Il problema è che i comuni di montagna continuano a spopolarsi e lo Stato resta a guardare, ci lascia soli con i problemi difficili e in assenza di servizi. Anche dove apparentemente ci si trova di fronte ad un lavoro certo come quello degli idraulici forestali che tutelano i nostri territori da dissesti e presiedono la montagna, in realtà lo Stato li lascia nell’incertezza del futuro e per lunghi mesi senza stipendio.
I piccoli numeri delle genti di montagna non fanno gola ai politici e alle loro campagne elettorali, la città scoppia e le aree rurali si spopolano. Le genti di montagna andrebbero protette come i guardiani del faro.
Il Sindaco Francesco Custode

ARTICOLI CORRELATI

VIDEO RAI 1   Castelnuovo e le pensioni minime

VIDEO RAI  PORTA A PORTA a Castelnuovo

Corriere on line

Annunci

Written by A_ve

11 febbraio 2013 at 08:38

IL CONVEGNO del 5 2 2013 _ le foto

05 02 2013 intervento docenti universitari  vari

05 02 2013 intervento docenti universitari vari

05 02 2013 intervento Prof. Mangoni Univ. Napoli

05 02 2013 intervento Prof. Mangoni Univ. Napoli

05 02 2013 intervento sindaco di Bisaccia

05 02 2013 intervento sindaco di Bisaccia

05 02 2013 intervento sindaco di calabritto

05 02 2013 intervento sindaco di calabritto

05 02 2013 intervento Sindaco di Taurasi

05 02 2013 intervento Sindaco di Taurasi

05 02 2013 intervento v.presidente De Mita

05 02 2013 intervento v.presidente De Mita

Una giornata a Valva / sabato 3 novembre 2012

Nella Terra dei d’Ayala

Una giornata a Valva (SA) : Agricoltura Architettura Paesaggio Turismo

Sabato 3 novembre 2012 

SFOGLIA IL PROGRAMMA, vai alla pagina seguente 

– 

Leggi il seguito di questo post »

Stati Generali a Montella

Michele Miele per il CORRIERE dell’IRPINIA  28/12/2011
MONTELLA – Gli Stati generali dell’Alta Irpinia sono diventati realtà il 19 dicembre a Teora, ma il progetto non si è fermato, certamente, da gennaio continueranno le assemblee in tutto il territorio per provare a trovare una coesione ancora più forte tra sindaci e, soprattutto, per far avvicinare, sempre più associazioni e cittadini alla grande vertenza ed alla grande mobilitazione.

Ad intervenire è il sindaco di Montella Ferruccio Capone che il 20 gennaio ospiterà la seconda riunione degli Stati Generali.
«Sono soddisfatto della prima riunione di Teora – dice – perché ho visto una decisione nei primi cittadini che vogliono dar vita all’Unione dei sindaci.  A Montella dovremo trarre le prime conclusioni di questa grande vertenza che stiamo mettendo in campo.  Come amministratori – spiega – oltre alle tre grandi emergenze, che sono sanità, giustizie e rifiuti, abbiamo individuato altre problematiche importanti come quella legata all’acqua, all’ambiente ed all’occupazione.Infatti la sintesi di tutte queste difficoltà che stiamo vivendo può essere letta nelle mille problematiche che vivono le singole aziende e le nostre aree industriali. Proprio in relazione a ciò, con i sindaci del nostro circondario e quindi Nusco, Bagnoli, Lioni stiamo pensando di chiedere lo stato di crisi delle aree industriali. Infatti, presso il Ministero delle infrastrutture ci sono finanziamenti utili per sopperire a queste emergenze o di singole aziende o di tutte quelle di un determinato comprensorio. Poiché pensiamo che il nostro comprensorio sia in netta difficoltà chiederemo aiuto per provare a trovare strategie per il rilancio delle nostre attività industriali che a turno vanno in affanno».

Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

29 dicembre 2011 at 09:18

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: