piccoli paesi

terre, paesaggi, piccoli paesi / il blog dei borghi dell'Appennino

Posts Tagged ‘social network

UN NUOVO SOCIAL NETWORK ideato da un giovane irpino

FRANCESCO CHIRICO è un giovane studioso e imprenditore della nostra Irpinia. Sta lavorando al lancio di un nuovo, particolare e utile, SOCIAL NETWORK. Si chiama  THISISTOP.COM, IL SOCIAL NETWORK PER LA TUA ATTIVITA’.  Francesco ha costruito una ‘piattaforma’, una “piazza” virtuale dove le persone inseriscono le loro locandine (poster), organizzate in diverse categorie, per farsi conoscere o per promuovere i propri eventi. La piattaforma è per il momento in versione “beta” e si sta sviluppando con altre funzioni per renderla più dinamica e “social”.  PER CONTATTARE francesco : fchirico4@gmail.com

YOUR SOCIAL ACTIVITIES:
THISISTOP.COM, IL SOCIAL NETWORK PER LA TUA ATTIVITA’

Thisistop.com è il social network pensato per la tua attività, i tuoi eventi e le tue passioni.
La piazza è da sempre il luogo sacro di una città, nel corso dei secoli la sua importanza è sempre andata di pari passo con lo sviluppo della civiltà forse semplicemente per il concetto di democrazia che essa imprime. La possibilità di poter prendere parola ed esprimere la propria idea e il proprio pensiero, creano un’occasione unica di confronto e di dialogo. Oggi con l’avvento di internet, le sue continue evoluzioni e la diffusione della rete sempre più accessibile, mobile e free, è cresciuto esponenzialmente il numero di utenti che vi navigano cambiando il modo di comunicare e di rapportarsi tra loro.
Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

13 luglio 2013 at 07:40

Pubblicato su Varie

Tagged with , ,

Facebook, dunque sono

Vivere la vita con un obiettivo : documentarla.

Riportiamo una riflessione (una volta tanto si può esulare dalle tematiche di fondo del blog)  di Nathan Jurgenson pubblicata sul corriere on.line   ; sono graditi commenti da parte dei blogger che collaborano a Piccoli Paesi. 

Facebook_300x350

Nel 1901 Émile Zola pronunciò la famosa frase: «Secondo me non si può dire di aver veramente visto una cosa finché non la si è fotografata». Oggi circola una battuta analoga: «Se la cosa non è stata pubblicata su Facebook, non è avvenuta». Chi utilizza Facebook, ha molti «amici» sul social network e vi accede parecchie volte al giorno, tende a percepire il mondo inmodo diverso. Siamo sempre più attenti all’impressione che darà di noi una foto su Facebook, all’aggiornamento del nostro profilo o a collegarci.

Mentre scrivo questo articolo in un caffè americano, posso accedere a Foursquare — il social network che permette di condividere la propria posizione geografica —, riportare su Twitter una battuta spiritosa sentita al tavolo accanto e scattare un’interessante fotografia della perfetta schiuma che aleggia sulla superficie del mio cappuccino.

Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

9 gennaio 2012 at 18:38

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: